Quando mi approccio a un testo o a un progetto narrativo si rinnova in me la convinzione che la parte tecnica del lavoro sia importante tanto quanto quella umana. Ecco perché mi preme sottolineare alcune cose.

RISPETTO

Parto sempre dal presupposto che un’idea o un’intera narrazione scaturisca dal profondo di chi l’ha pensata. Proprio per questo, interpongo un senso di grande rispetto tra il mio punto di vista e ciò che leggo.

ASCOLTO

Mi confronto costantemente con l’autrice o l’autore; questo mi permette di osservare la narrazione, o il progetto narrativo, con occhi diversi dai miei e di intervenire sull’opera mantenendo vivo o arricchendo il pensiero di chi l’ha ideata.

TECNICA

A seconda del tipo di narrazione, ci sono svariate tecniche e strumenti che possiamo utilizzare per apportare miglioramenti, ove ce ne sia bisogno, per conferire efficacia e solidità al testo.

La collaborazione con l’autore è per me un continuo confronto allo scopo di raggiungere un risultato comune.

SEGUIMI SUI SOCIAL